Un parco culturale sulle orme di D’Annunzio e Michetti

parco culturale Il giorno 23 maggio  nell’Aula Magna dell’IIS Alessandrini di Montesilvano si è tenuta  la presentazione del progetto per la costituzione del Parco Culturale del Cenacolo di Francavilla.

Il progetto,  promosso dai docenti Paolo De Carolis, Marco Della Valle e Angelo Pompei ed  attuato dalle classi V B Turismo e V A Turismo, si propone la realizzazione di una rete di Comuni, associazioni, aziende ed anche privati cittadini interessati a valorizzare, in una prospettiva di turismo culturale, il patrimonio artistico-culturale che gli artisti del Cenacolo Michettiano hanno prodotto in Abruzzo con la loro poliedrica attività negli anno ’80 dell’ottocento.

parco culturale Il progetto, che rientra nel programma di alternanza scuola-lavoro della scuola, si è proposto l’attuazione di una piano didattico proiettato nel territorio per cogliere l’intreccio tra cultura vita e lavoro. Si tratta di dare una risposta ad una domanda turistica più ricca ed esigente del passato, che non si limita al mare e alla montagna, ma che vuole scoprire il contesto culturale e antropico in relazione con i beni ambientali della regione.

La rilettura dell’esperienza del Cenacolo di Francavilla ha portato gli alunni a svolgere un piano di lavoro in tre fasi:

- la prima è consistita nell’esaminare l’apporto artistico originale che i vari componenti del Cenacolo ci hanno lasciato;

- la seconda è consistita nel riscontro, nel territorio della regione, dei luoghi e degli ambienti naturali ed umani che hanno suggestionato gli artisti del sodalizio michettiano-dannunziano nelle loro produzioni artistiche;

- la terza ha portato all’individuazione di tre percorsi di turismo culturale che possono condurre il turista alla scoperta del lascito culturale del Cenacolo insieme a quella dell’Abruzzo con le sue bellezze naturali, le sue città e borghi e le sue tradizioni.

Durante la giornata sono intervenuti:  gli studenti delle due quinte per presentare il  progetto, la  Mezzo Soprano Monica Astolfi accompagnata dal pianista Francesco Campilii  per un concerto canoro con canzoni di d’Annunzio e Tosti, e l' attrice prof.ssa Franca Minnucci con un Recital dannunziano

Il  Dirigente Scolastico dell’Istituto Viriol D’Ambrosio. ha aperto la manifestazione.